mercoledì 29 gennaio 2014

Universo Pk: Arrivano i Mostri (di Tito Faraci e Vitale Mangiatordi) - Paperinik Appgrade 16



Il ritorno pikappico annunciato lo scorso anno è stato sul becco di tutti.
Sommo gaudio e felicitazioni di ogni sorta si sono manifestati in tutta la penisola italica.
Perché rimembriamo ancora con ardore l’uscita del numero zero Evroniani.
Marzo 1996.
Da lì un amore sempre più smisurato per il fumetto Disney e in generale prese il sopravvento sul corpicino di un bambino di sei anni quale ero...














La gioia di Kforkaos. La gioia di tutti noi.

Sulle pagine della testata di Paperinik Appgrade, Tito Faraci pubblicherà nei prossimi quattro numeri (senza contare il numero di gennaio già uscito) gli episodi appartenenti al ciclo narrativo chiamato Universo PK.

FERMI!
Non torna Pikappa. Eh eh...
Perché si tratta di un mero e proprio what if!
Lo scrittore di Tex e Diabolik con questo arco narrativo prepara il terreno per il ritorno pikappico vero e proprio orchestrato dal buon Francesco Artibani.
La domanda che questo what if vuole porci è: cosa sarebbe successo se il nostro amato papero mascherato avesse affrontato senza l’ausilio della tecnologia, la minaccia aliena nota come Evroniani?
Domanda davvero interessante.

Il primo episodio Arrivano i mostri è disegnato da Vitale Mangiatordi, bravissimo.
Un ricco divertissement imbastito in poche pagine dallo sceneggiatore, permette così al disegnatore di realizzare delle citazioni dello storico numero zero. Diversi parallelismi si susseguono nel corso del primo capitolo di Universo Pk: dove vengono sbattute davanti agli occhi del lettore delle vignette stupefacenti per l’estrema cura del dettaglio.
Un lavoro meticoloso degno di uno scenografo.
Le ultime tavole in special modo sono talmente immediate che non possono lasciarti a bocca asciutta.
E ne vuoi ancora di quella roba lì.
Si Tito, questo starter point per i novizi è ottimo se non l’ideale per far conoscere l’universo che ruota al papero mascherato e comprimari che torneranno su queste pagine nei prossimi numeri.
Lo sceneggiatore ha riscritto con assoluta pertinenza e ironia questo universo parallelo dove il Paperinik di Guido Martina si destreggia con un po’ di stenti contro gli Evroniani. Ci si diverte tantissimo.
Esperimento riuscito.
Anche se si parla del primo numero al sottoscritto non importa.


















citazioni a non finire!

Potere e potenza!

P.s. se proprio vogliamo parlare di tutte le cose belle contenute in questo albo vi segnalo le storie che mi hanno letteralmente catturato!

- Paperinik e la minaccia al rifugio - di Savini/Cavazzano
- Paperinik e la corsa contro il tempo - di Leoni/Negrin
- Paperinik e l'occhio satellitare - di Gagnor/Soldati

Da lì il vostro portafoglio sputerà più che volentieri tre euro e venti centesimi.
Avete tempo fino al 5 febbraio!

Nessun commento:

Posta un commento