martedì 11 giugno 2013

Amore Nero - di Gigi Simeoni (Le Storie Bonelli)



Il Commissario De Vitalis, già protagonista nel Romanzo a Fumetti Bonelli “Gli Occhi e il Buio”, torna sulle pagine della collana Le Storie nel nuovo racconto “Amore Nero”.
Dove vi vedremo il Commissario nella Milano dei primi anni del ‘900, indagare sulla morte di suo cognato Francesco Mantovani. Avvenuta per mano di uno psicopatico. Chissà con quali propositi avrà barbaramente ammazzato il piccolo Francesco, guidato probabilmente da una sete di vendetta implacabile quanto sanguinaria. Ma tutto questo indirizzato a quale destinatario?
Ada sebbene sia sconvolta per la morte del suo fratellino, non smarrisce la fede che ripone nell’intervento di una entità superiore all’uomo sconosciuta.
Suo marito non transige sulle sedute spiritiche di cui ricorre una medium, come intento di far luce sull’omicidio del giovane Francesco.
La caccia all’uomo tra le strade di una tetra Milano è aperta.
Un racconto in cui la realtà di tutti giorni dovrà scontrarsi con l’irreale e la fede.
Gigi Simeoni narra per immagini, magnifiche sequenze sono state rappresentate sontuosamente. Conferendo una forma aggraziata al personaggio femminile di Ada e negli scenari in generale.
Da ammirare i tempi narrativi rigorosamente gestiti del genere investigativo. La storia buona seppur precipiti con un finale brusco a mò di lezione morale, tuttavia rimane un’opera degna di nota.
Dopo la copertina dell'albo "Il Lato Oscuro della Luna" Aldo di Gennaro ha realizzato quella che a mio avviso rimane la copertina più bella subito dopo quella della storia suddetta.


Nessun commento:

Posta un commento