sabato 7 luglio 2012

Rat-Man Collection 90

"Trovo che la magia nera mi snellisca"

Termina qui la trilogia sul Grande Magazzi, ispirata liberamente e spudoratamente dalla saga di Harry Potter della Rowling.
Valdifass (ispirato dal modello rowlinghiano di Voldemort) fa il suo ingresso nel pieno delle sue forze.
Il preside della scuola di magia Sbuffanoia (versione ortoliana di Albus Silente) ordisce un piano assieme a Oler Magazzi (la copia sfigata del maghetto più famoso, Harry Potter) per sconfiggere una volta per tutte il "temuto" (si fa per dire) Valdifass.
Giocandosi sul campo una carta, un'arma davvero singolare manderà all'aria i piani dell'acerrimo nemico.
Conclusasi la battaglia all'acqua di rose, Oler Magazzi acquista prestigio divenendo così un mago riconosciuto da tutti i suoi colleghi (compreso/a l'amico/a Bastondoro). Oler farà addirittura la conoscenza di sua madre! Non svelo nulla perché è tutta da scoprire questa buffa rivelazione.
Un numero che strappa qualche risata in meno rispetto ai precedenti, ma tuttavia Leo Ortolani ci sazia ancora una volta con una trilogia davvero ben riuscita e divertente.
Non mancano verso la fine dell'albo gli approfondimenti sulla saga fantasy di Harry Potter e le strisce della divertentissima "L'Ultima Burba"!
Il 12 Luglio un'altra e misteriosa saga (tra le ultime che sanciranno la fine delle avventure del nostro ratto, ops  scimmia vestita da ratto preferita) sbarcherà nelle edicole italiane.
Il buon Leo cosa ci riserverà questa volta?

Disegni: 7
Storia: 7,5



Nessun commento:

Posta un commento